Ciao ! Sono Sara, danzatrice professionista, insegnante di pilates. Sempre attiva (super attiva! :)).
Amo l'esercizio fisico per lavoro, ma anche e soprattutto per il mio benessere fisico e mentale, convinta che possa diventare davvero un piacere e non solo dovere!
Comunicativa e solare (così dicono di me!) , istintiva, curiosa, ironica (perché va bene tutto, tranne prendersi troppo sul serio!) CONTINUA A LEGGERE

Gli orari migliori per allenarsi

Una delle domande che mi sento fare spesso è: “qual è il momento migliore della giornata per allenarmi?”

Di solito le persone tendono ad allenarsi quando hanno tempo, in base ai propri impegni giornalieri. Normale. Stesso praticamente faccio anch’io.

Ma potrebbe essere interessante e per alcuni utile scoprire se è meglio allenarsi la mattina o la sera, per esempio.

Effettivamente non è sempre semplice capire quale sia il momento perfetto per allenarsi perché diversi fattori incidono. Lo stile di vita, lo stress, il lavoro, l’alimentazione ed i comportamenti del sonno influenzano il nostro bioritmo ed il nostro stato mentale e quindi tutto ciò incide nel determinare quale sia l’ora migliore per allenarsi.

Beh, innanzitutto parliamo un po’ del nostro aspetto ormonale e i nostri bioritmi.

Studi scientifici dicono che:

“Il GH, chiamato anche ormone della crescita, ha 3 picchi durante la giornata: i 2 picchi più alti si hanno, uno durante la prima ora del sonno, il secondo durante la quarta ora di sonno. Il terzo invece , si ha nella prima mattinata.

Il testosterone presenta 2 picchi significativi: uno nel primo mattino, attorno le 6, 6.30 e il secondo nel tardo pomeriggio, ovvero verso le 17.30.

Il cortisolo infine, presenta il suo picco tra le 6 e le 7 del mattino.”

Quindi, tradotto, qual è l’ora migliore per ottenere i massimi benefici?

Se si deve lavorare sul dimagrimento, la prima mattinata è ottima proprio per sfruttare il picco di cortisolo e la stimolazione del GH, che insieme lavorano sinergicamente per aumentare l’effetto lipolitico, cioè di brucia grassi. Inoltre allenandosi la mattina stimolerete il metabolismo tenendolo attivo per diverse ore successive.

Se si vuole invece lavorare sull’aumento di massa muscolare, il training ottimale sarà nel pomeriggio per sfruttare la spinta del testosterone.

Si deve aggiungere il fatto che durante il pomeriggio o addirittura verso sera, i muscoli sono più attivi ed elastici,  pronti quindi a sforzi con carichi elevati .

Questo è ciò che dice la scienza, ma io naturalmente posso solo dirvi che l’orario che vince è solo ed esclusivamente quello a voi più comodo.

Ma cerchiamo comunque di vedere insieme vantaggi e svantaggi dell’allenarsi nei vari momenti della giornata.

MATTINA

Se per alcuni svegliarsi presto non è fattibile, sono in tanti ad essere mattutini, per scelta e/o per necessità.

4 consigli per un’ alimentazione corretta e ordinata alla Marineuse

Vantaggi:

  • Allenarsi di mattina dà la carica per il resto della giornata, in termini di energia e di umore.
  • È, naturalmente, perfetto per chi si alza presto.
  • In estate è meglio allenarsi di mattina perché c’è più fresco
  • Da una bella spinta al metabolismo.

Svantaggi:

  • Al risveglio, articolazioni e muscoli sono rigidi. Per preparare il corpo all’allenamento è necessario fare un buon riscaldamento.
  • Generalmente si tende ad avere meno energia di mattina, soprattutto se si ha la pressione bassa.
  • Se ci si vuole allenare prima di andare a lavoro è necessario andare a letto presto per essere sicuri di dormire a sufficienza.
  • Se non sei una persona mattutina, potresti avere difficoltà ad allenarti di mattina.
  •  

PAUSA PRANZO

Andare in palestra o partecipare a classi di pilates/ trx/ yoga all’ora di pranzo è molto popolare.

Pranzi sani e gustosi in poco tempo alla Marineuse

Vantaggi:

  • Se la mattinata è stata stressante, un allenamento all’ora di pranzo potrebbe ridare l’energia necessaria per affrontare il resto della giornata.
  • Se riesci ad allenarti con dei colleghi sarà anche più divertente e motivante.

Svantaggi:

  • Se la pausa pranzo è breve, non avrai il tempo necessario per allenarti e per mangiare.
  • Quando inizia a fare caldo, non è l’ideale allenarsi durante la pausa pranzo a causa delle alte temperature.

POMERIGGIO/SERA:

Nel tardo pomeriggio o di sera, il corpo sta lavorando a piena velocità!

Vantaggi:

  • La temperatura corporea è al massimo e questo favorisce le performance.
  • Ci si può allenare un po’ più intensamente .
  • L’allenamento dovrebbe alleviare lo stress e permette di ‘staccare ‘ mentalmente dalla giornata lavorativa appena trascorsa e per questo, aiuta poi a passare una serata più piacevole.
  • È possibile allenarsi anche d’estate perché le temperature sono più piacevoli.

Svantaggi:

.Dopo una lunga giornata di lavoro, sono in molti a perdere la motivazione prima di iniziare.

.Gli allenamenti intensi potrebbero causare troppo adrenalina ed alcuni risulta più difficile addormentarsi. Ecco perché conviene finire gli allenamenti 1 o 2 ore prima di andare a letto per permettere al sistema nervoso di ritornare al normale.

Chiaramente gli sportivi professionisti hanno un piano di allenamento specifico da seguire, sulla base della disciplina che praticano.

D’altro lato non potremmo mai dimenticare la necessità individuale. Viviamo in un modo pieno di orari, di impegni sociali, di lavoro, di doveri e di aspetti psicologici. L’attività fisica deve aiutarci a stare meglio, nel corpo e nello spirito. Sempre. Ed eseguita regolarmente davvero migliora la vita in tutti i suoi aspetti.

Quindi, questi consigli sono da prendere come buoni, ma non c’è nulla di meglio per determinare il momento più favorevole per la pratica di uno sport, che ascoltare il proprio orologio interno. Per capire in quale momento il tuo organismo è più adatto ad esercitare un’attività fisica, sarebbe ottimo fare diverse esperienze per trovare il ritmo che ti corrisponde meglio.

Ma naturalmente, se non si hanno tante alternative, per il lavoro, famiglia, vita quotidiana… ricordiamoci che l’essenziale rimane fare sport regolarmente per sentirci bene nel corpo e nella testa!

Alla fine della giornata, l’unica cosa davvero importante è, per lo meno, non aver dimenticato di allenarci. Non aver dimenticato di aver dedicato del tempo a Noi ed al nostro benessere. Cosa che, alla lunga, paga sempre 👍🏻😉

One Comment

  • Emiliano

    5 Novembre 2019 at 13:11

    Compatibilmente con gli impegni cerco di seguire questa linea guida, e premetto che sono un tipo molto allenato in quanto faccio ogni giorno almeno 1 o 2 ore di attività. Purtroppo non sempre gli orari mi permettono di avere tempo la mattina, ma devo dire che i risultati sono soddisfacenti. Ottimi consigli.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.