Ciao ! Sono Sara, danzatrice professionista, insegnante di pilates. Sempre attiva (super attiva! :)).
Amo l'esercizio fisico per lavoro, ma anche e soprattutto per il mio benessere fisico e mentale, convinta che possa diventare davvero un piacere e non solo dovere!
Comunicativa e solare (così dicono di me!) , istintiva, curiosa, ironica (perché va bene tutto, tranne prendersi troppo sul serio!) CONTINUA A LEGGERE

5 motivi per Respirare bene e Vivere Meglio

Nella mia esperienza di insegnante di Pilates e di tecniche corporee per attori (se non mi conosci clicca qui), ho capito che uno dei momenti più importanti del lavoro è quando spiego come respirare bene.

Perché, nonostante la respirazione sia una delle principali funzioni vitali, la maggior parte di noi utilizza soltanto un terzo delle proprie reali capacità respiratorie.
Respirare profondamente e correttamente porta a:

  • liberarti dallo stress
  • sciogliere tensioni nel corpo
  • avere una mente più concentrata
  • rilasciare gradualmente rabbia repressa
  • ossigenare i polmoni ed avere, così, più resistenza durante l’attività fisica.

Per questo chi impara a farlo, soprattutto le prime volte, si sorprende delle proprie reazioni emotive (il pianto “liberatorio” può essere una di queste! Non spaventarti! tutto normale!) e fisiche (“scopre”di avere dei muscoli intercostali, che sono in grado di gonfiare e sgonfiare la gabbia toracica come una fisarmonica!).

Insomma può essere anche molto potente, oltre che utile, imparare a respirare consapevolmente. Ed anche in questo uomini e donne sono molto diversi ( per approfondire questo argomento ti rimando a quest’altro articolo Tecniche di Respirazione Uomo Donna).

Il Pilates come altre discipline, tipo lo yoga, fa della respirazione uno dei suoi principi base: per aumentare la consapevolezza, per controllare al meglio l’esecuzione di ogni esercizio e per trarne fino in fondo i benefici.
Nel video di oggi, ti spiego come respirare bene appunto nel Pilates (metodo Stott).

Si tratta di una respirazione tridimensionale, che si concentra nella zona bassa del torace. Durante la fase di inspirazione si prende l’aria nel naso, la cassa toracica si apre lateralmente e posteriormente (zona che solitamente si tende a trascurare), durante l’espirazione, che avviene attraverso la bocca, lasciando le labbra socchiuse (come per spegnere delle candeline!), la cassa si chiude e viene incoraggiata la contrazione dei muscoli profondi dell’addome, del pavimento pelvico e degli stabilizzatori del tronco. In sostanza questo tipo di respirazione evita la tensione nella parte alta del corpo (collo, spalle), mentre aiuta ad attivare lo stato profondo dei muscoli addominali.

Non è facile controllarla, soprattutto all’inizio. Per questo va allenata, anche fuori dall’ora di allenamento, magari anche prima di andare a dormire o prendendoti qualche minuto per te durante la giornata.

Il video con gli esercizi ce l’hai! Ora tocca a te! E ricorda…

PENSARE MENO E RESPIRARE BENE DI PIÙ…
È MEGLIO!


Hai già visto i 3 video in serie di esercizi su GAMBE, ADDOMINALI E GLUTEI  che ho preparato per te? non puoi assolutamente perderli
Scaricali GRATIS, provali e dimmi cosa ne pensi 🙂

privacy La tua email è al sicuro con me! anch'io odio lo spam

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.