Ciao ! Sono Sara, danzatrice professionista, insegnante di pilates. Sempre attiva (super attiva! :)).
Amo l'esercizio fisico per lavoro, ma anche e soprattutto per il mio benessere fisico e mentale, convinta che possa diventare davvero un piacere e non solo dovere!
Comunicativa e solare (così dicono di me!) , istintiva, curiosa, ironica (perché va bene tutto, tranne prendersi troppo sul serio!) CONTINUA A LEGGERE

I vantaggi della quinoa. LE RICETTE!

Tutti la nominano, ma pochi sanno realmente di cosa si tratta… Che sia nutriente si sa, ma pochi sanno che può essere anche gustosa… Oggi ti parlo dei VANTAGGI DELLA QUINOA, spiegando cos’è, quali benefici apporta all’organismo e come la si può allegramente utilizzare in cucina!

Prima di tutto: COS’È LA QUINOA?

La quinoa è una pianta erbacea della famiglia degli spinaci e della barbabietola, coltivata da oltre 5000 anni sugli altipiani delle Ande. É considerata un super-alimento. I suoi semi, sottoposti a macinazione, forniscono una farina contenente prevalentemente amido, il che consente a questa pianta di essere classificata come cereale, ma…

  • è ad alto contenuto proteico
  • non contiene glutine
  • è a ridotto apporto calorico (372 calorie per 100 gr)
  • è ricca di fibre e minerali (magnesio)
  • contiene vitamina E (antiossidante) e vitamina C
  • aminoacidi essenziali (lisina)

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA QUINOA?

Per tutto ciò ha proprietà antiossidanti, ipolipidemizzanti (riduce il livello di lipidi nel sangue), antidiabetiche, essendo ricca di fibre, aiuta a sgonfiare la pancia, è molto adatta nelle diete dimagranti e, più in generale, a chi necessita di energie e minerali senza dover assumere alimenti che appesantiscano o ingrassino. Ottima per chi fa sport.

È inoltre un’importante fonte di riboflavina (vitamina B2), ritenuta in grado di ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania e di favorire i processi metabolici delle cellule muscorali e cerebrali.

Esistono tre maggiori varietà di quinoa, che si contraddistinguono per il colore dei loro chicchi: rosso, giallo e nero. Tutte e tre le tipologie possono essere utilizzate per la preparazione di ricette sia dolci, che salate. Cosa molto importante, sempre prima di passare alla cottura, è  sciacquare bene la quinoa, per eliminare la tracce di saponine presenti su i suoi chicchi. Ciò permetterà che i suoi chicchi non conservino un sapore amaro. La durata della cottura varia dai 10 ai 15 minuti, e deve avvenire in acqua pari almeno al doppio del volume di chicchi (come si fa con il riso). Una volta scolata può essere usata nelle insalate, zuppe, per cucinare polpette, hamburger, per riempire verdure…

Ma andiamo a vedere qualche idea di ricetta:

  1. PAELLA ALLA QUINOA. Ebbene sì, la quinoa può essere utilizzata al posto del riso per la preparazione di una paella completamente vegetale! Ecco gli ingredienti per quattro persone: -300 gr di quinoa, -40 gr di piselli lessati, -olio extravergine d’oliva, -sale marino grosso, -curcuma in polvere, -3 spicchi d’aglio, -2 peperoni rossi, -2 zucchine, -1 cipolla. Lessa la quinoa in acqua bollente salata, a cui avrai aggiunto due cucchiaini di curcuma in polvere. Tempo di cottura: 10/15 minuti. Taglia a tocchetti gli ortaggi e cuocili in padella con un filo d’olio. Unisci dunque i piselli lessati e la quinoa, cotta e scolata. Mescola il tutto facendolo saltare in padella.
  2. QUINOA ALL’AVOCADO E ASPARAGI. Ricetta per quattro persone: -300gr di quinoa, -1 avocado maturo, -5 asparagi, -olio extravergine d’oliva, -sale grosso, -rosmarino tritato. Lessa la quinoa in acqua salata insieme agli asparagi tagliati a tocchetti, affetta a cubetti l’avocado e trita il rosmarino. Scola la quinoa, condisci con un filo d’olio e del rosmarino tritato.
  3. INSALATA DI QUINOA. Ingredienti per una persona: -150 gr di quinoa, -1 peperone verde, – 1 cetriolo, -2 carote, – 1 zucchina, -olio entravergine d’oliva, -succo di limome, sale marino grosso , -origano.
  4. TORTILLAS ALLA QUINOA. Ingredienti per 4 tortillas:-100gr di quinoa, -100 gr di fagioli neri lessati, -foglie di lattuga, -sale grosso. Passa nel mixer i fagioli neri fino ad ottenere una purea a cui unire la quinoa una volta cotta e scolata. Disponi su ogni tortilla aperta alcune foglie di lattuga e versa al centro di ognuna il ripieno di quinoa e fagioli. Quindi arrotola e gusta!
  5. MINESTRONE ALLA QUINOA. Scegli la quinoa come uno degli ingredienti del tuo minestrone invernale, insieme a fagioli, cavolo, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, patate e carote.
  6. BURGER DI QUINOA CON CAROTE E PATATE. Le patate lessate e schiacciate ti aiutaranno ad amalgamare ed a legare tutti gli altri ingredienti: carote, quinoa cotta, zucchine, sale, olio e pane grattugiato.
  7. INSALATA INVERNALE DI QUINOA, ARANCE E CHICCHI DI MELOGRANO. Spicchi d’arance e chicchi di melograno sono due ingredienti perfetti per una gustosa insalata invernale. A cui puoi aggiungere erbe aromatiche, spezie a piacere, come lo zenzero e semi di zucca o girasole.
  8. POLPETTE DI QUINOA E CURCUMA. -150 gr di quinoa, -2 carote, -1 cipolla , -1 sedano, -1 uovo, -6 cucchiai di formaggio grattugiato, -pan grattato, -sale, -pepe, -curcuma, -olio extra vergine d’oliva, -basilico. Una volta cotta la quinoa, condisci le verdure con sae, pepe e curcuma, uniscile alla quinoa, impasta tutti gli ingredienti insieme, aggiungi l’uovo , il formaggio grattugiato, un po’ di pan grattato e dai forma alle tue polpette! Poi disponi la palline ne forno, irrorando il tutto con abbondante olio e fai cuocere per 20 minuti circa a 180 gradi.
  9. BISCOTTI ALLA QUINOA E CIOCCOLATO
  10. TORTA DI MELE CON FARRO E QUINOA. Ingredienti per una tota da 14 porzioni. -160 gr di farina di farro, -80 gr di farina di quinoa, -2 uova , -50 gr di zucchero, -200 ml di latte di soia, -250 gr di mele sbucciate e tagliate pezzi, -50 gr di ricotta, -1 bustina di lievito, -3 cucchiai di olio di mais. Nel bicchiere di un mixer metti le due farine, lo zucchero, il lievito, l’olio di mais, le uova e il latte di soia. Frulla il composto e versalo in una ciotola. Aggiungi le mele e mescola. Trasferisci l’impasto in uno stampo rettangolare e cuoci in forno già caldo a 180 gradi per 35-40 minuti.

…E chi più ne ha più ne metta! Come vedi la quinoa è un alimento versatile, usato per insalate, zuppe, hamburger e dolci, erroneamente considerato un cereale, adatto a celiachi, amato da vegetariani e vegani, super-nutriente e digeribile.
Io la compro qui –> Semi di Quinoa

Insomma la “sanezza” non è sempre cosa noiosa! 😉

One Comment

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.