Flex Band! Esercizi con l’elastico

da Sara Marinaccio
481 visite

Esercizi con l’elastico? Si parte…

La Flex Band (o banda elastica) è un attrezzo che io amo particolarmente.

In sostanza, attraverso la resistenza che l’elastico crea, si lavora con l’addome (CORE), e si isolano e tonificano i muscoli periferici. Quindi:

  • stabilizzazione del centro (traverso dell’addome, obliqui, dorsali e multifido, ovvero tutti i muscoli che ‘concorrono’ all’acquisizione di una buona postura); Se non ti sei ancora iscritta la mio Corso Gratuito sugli addominali CLICCA QUI
  • isolazione e tonificazione dei muscoli periferici (delle gambe, braccia, glutei etc…)
  • rafforzamento del corpo
  • aumenta il lavoro rispetto agli esercizi corpo libero
  • migliora la flessibilità e la coordinazione
  • aumenta la fluidità del movimento
  • scolpisce e rimodella

Io, da danzatrice, ho scoperto la Flex Band prima come ottimo alleato negli esercizi di stretching e allungamento, poi ne ho fatto largo uso durante il mio percorso post-infortunio, per rafforzare la mia caviglia dopo una distorsione.

Attualmente la uso tantissimo durante le mie lezioni di pilates e durante le mie sessioni di allenamento.

La trovo ottima per la tonificazione di glutei e braccia, non amando l’uso di pesi e carichi, e perché da al muscolo tono ed una forma allungata.

Gli esercizi con l’elastico che ti propongo oggi si concentrano sulla parte inferiore del corpo: gambe (interno ed esterno coscia), glutei (grande, medio e Hamstrings) e, naturalmente il Centro (CORE).

Sono sicura che una volta che proverai e ne vedrai i risultati, non ne farai più a meno, e ,come me, te la porterai sempre in giro;)

Buon Allenamento!

 

Gli altri hanno letto anche:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi rinunciare se lo desideri. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy